Stampa questa pagina

Informativa agli associati sulla privacy

Regolamento 2016/679

“General Data Protection Regulation”

Informativa agli associati

 

Gentile Socio,

La LILT Napoli, in qualità di Titolare del Trattamento dei dati personali, ai sensi del Regolamento UE 2016/679, le ricorda che Lei riceve tale rivista in qualità di Iscritto.

Giova precisare che secondo il Regolamento Europeo 2016/679 Lei ha i seguenti diritti:

  • Diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che la riguardano, anche se non ancora registrati, e loro comunicazione in forma intellegibile
  • Diritto di ottenere indicazione circa:
    • Origine dei dati personali;
    • Finalità e modalità di trattamento;
    • Logica applicata nel caso di trattamento con strumenti elettronici;
    • Estremi identificativi del Titolare del Trattamento e di eventuali responsabili designati
    • Soggetti e categorie ai quali i dati possono essere comunicati
  • Diritto di rettifica (art. 16)
  • Diritto di limitazione al trattamento (art. 18)
  • Diritto di cancellazione (art. 19)
  • Diritto alla portabilità del dato (art. 20)
  • Diritto di opposizione (art. 21)

Per esercitare i diritti di cui sopra è possibile:

  • Inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Contattarci telefonicamente allo 0815466888
  • Inviare a mezzo posta una comunicazione a LILT Lega Italiana per la lotta contro i Tumori - Sezione di Napoli – Via Mariano Semmola, 80131 Napoli c/o Istituto Tumori Napoli Fondazione “G. Pascale”

Qualora desiderasse non ricevere ulteriori informazioni da LILT è pregato di comunicarcelo con uno qualunque dei mezzi sopra indicati.

Le ricordiamo che trattiamo i suoi dati con mezzi elettronici e cartacei, con l’esclusiva finalità di tenerla aggiornato sulle iniziative promosse e condotte da LILT nel corso della propria attività istituzionale.

I suoi dati non saranno comunicati o divulgati in alcuna forma a soggetti esterni

Qualora ritenga che il trattamento perpetrato dal LILT violi il Regolamento Europeo 2016/679 ha il diritto di proporre reclamo a un'autorità di controllo, segnatamente nello Stato membro in cui risiede abitualmente, lavora oppure del luogo ove si è verificata la presunta violazione. Lei ha il diritto di dare mandato a un organismo, un'organizzazione o un'associazione senza scopo di lucro, di proporre il reclamo per suo conto e di esercitare per suo conto i diritti di cui agli articoli 77, 78 e 79 nonché, se previsto dal diritto degli Stati membri, il diritto di ottenere il risarcimento di cui all'articolo 82.

Cordiali Saluti                                                                                                                                   Il Presidente

 

Ultima modifica il Giovedì, 20 September 2018 12:14

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Per maggiori informazioni leggi l'Informativa sulla privacy.